Bambini

Bambini

Carenze di ferro e bambini: consigli per l’infanzia e l’adolescenza

Il corretto apporto quotidiano di ferro è fondamentale fin dall’infanzia. Il ferro, infatti, è un nutriente molto importante per favorire il normale sviluppo fisico e cognitivo dei bambini e delle bambine.

UN AUMENTATO CONSUMO DI FERRO NEI BAMBINI

Durante l’infanzia e l’adolescenza il nostro organismo utilizza il ferro per favorire lo sviluppo cognitivo e per supportare il metabolismo energetico, oltre che favorire la normale formazione dei globuli rossi e dell’emoglobina. Anche il sistema immunitario, che durante l’infanzia e l’adolescenza va via via rafforzandosi, necessita dell’apporto di ferro per il suo normale funzionamento. Può capitare, quindi, che i primi anni di vita siano caratterizzati da un aumentato fabbisogno organico di ferro rispetto a quello di cui il nostro organismo necessita in età adulta.

L’APPORTO DI FERRO NEI BAMBINI COMINCIA DALL’ALIMENTAZIONE

Spesso i bambini sono un po’ difficili dal punto di vista dei gusti alimentari. Tuttavia è importante impostare fin dall’infanzia un contesto di alimentazione sana ed equilibrata, che garantisca il corretto apporto di tutti i nutrienti necessari per la crescita e lo sviluppo fisico e cognitivo dell’organismo. Anche nel corso dell’adolescenza è importante riuscire a mantenere una dieta varia ed equilibrata per fornire all’organismo in crescita la corretta quantità di ferro giornaliera. Nel caso delle ragazze, poi, vi sono alcune condizioni fisiologiche come un ciclo mestruale abbondante che possono causare carenza di ferro e nei casi più estremi e prolungati si possono riscontrare valori di sideremia bassa e di emoglobina bassa.

FERRO PER BAMBINI: QUANDO È NECESSARIO INTEGRARE

In normali condizioni di salute una dieta varia ed equilibrata è sufficiente ad apportare la giusta quantità giornaliera di ferro. In alcuni casi, però, si verifica una carenza o un aumentato fabbisogno di ferro correlato a particolari condizioni fisiologiche (ciclo mestruale) o patologiche (emorragie, malassorbimento correlato a particolari malattie). L’utilizzo di un complemento nutrizionale, insieme a un’alimentazione equilibrata, potrà risultare utile in caso di carenza o aumentato fabbisogno di ferro. La gamma di integratori alimentari SiderAL® è pensata per integrare il ferro in caso di carenza o aumentato fabbisogno di tale nutriente.

Vuoi saperne di più?

Leggi gli ultimi consigli sulla tematica ferro e bambini:
Ferro basso nei bambini: cause e rimedi

Ferro basso nei bambini: cause e rimedi

Il ferro è un nutriente molto importante per supportare la crescita dei bambini. In normali…
Integratori a base di Ferro Sucrosomiale® per bambini. A cosa servono? Quali sono i vantaggi?

Integratori a base di Ferro Sucrosomiale® per bambini. A cosa servono? Quali sono i vantaggi?

La gamma di integratori alimentari SiderAL® comprende anche alcuni complementi nutrizionali…
Emoglobina bassa nei bambini: impariamo a conoscerla e a tenere sotto controllo i normali valori

Emoglobina bassa nei bambini: impariamo a conoscerla e a tenere sotto controllo i normali valori

Di cosa parliamo quando parliamo di emoglobina bassa nei bambini?  L’emoglobina è u…
Quali sono gli alimenti ricchi di ferro più adatti per i bambini?

Quali sono gli alimenti ricchi di ferro più adatti per i bambini?

Il ferro è un minerale fondamentale per il normale sviluppo psicofisico dei bambini e degli…
Quali sono i sintomi della carenza di ferro nei bambini?

Quali sono i sintomi della carenza di ferro nei bambini?

Il ferro è un nutriente essenziale per l’organismo a tutte le età. I bambini e gli adolesce…
Sucrosoma

La tecnologia che garantisce il miglior assorbimento di Ferro.

Scopri di più
Hai già l’app di SiderAL®?

Scaricala subito sul tuo smartphone!

App Store
Google Play