Sideremia bassa

Con sideremia si intende la quantità di “ferro circolante” presente nell’organismo, ovvero quello legato alla transferrina: proteina che trasporta il ferro dall’intestino a tutte le cellule del corpo.

Una sideremia bassa indica che i livelli ematici di ferro sono al di sotto di quelli fisiologici. Questa condizione può manifestarsi per via di un’alimentazione scorretta, in seguito a particolari condizioni fisiologiche (gravidanza, ciclo mestruale) o può essere correlata ad alcune condizioni che diminuiscono la quantità di ferro che il nostro organismo assorbe dalla dieta.

Quali sono i normali valori della sideremia?

Il ferro è un nutriente fondamentale per il nostro organismo: è indispensabile per la normale formazione dell’emoglobina, della mioglobina e dei globuli rossi e quindi del normale trasporto dell’ossigeno nel sangue. Contribuisce anche alle normali funzioni cognitive e al normale funzionamento del sistema immunitario.

La misurazione della sideremia permette di valutare la quantità di ferro legato alla transferrina presente nel siero (componente liquida del sangue). La sideremia, insieme alla valutazione della ferritinemia e transferrinemia, contribuisce a dare un quadro completo di quello che è definito assetto marziale, ovvero un’idea dell’equilibrio e della distribuzione del ferro nell’organismo.

I valori di sideremia sono:

  • 65/170 mcg/dL per l’uomo
  • 50/160 mcg/dL per la donna
  • 50/120 mcg dL per i bambini
  • 100/250 mcg/dL per i neonati

I valori di riferimento possono cambiare leggermente da un laboratorio a un altro, a seconda del metodo di analisi adottato o della popolazione di riferimento. Inoltre, come si vede dall’elenco, possono variare anche a seconda del sesso e dell’età. I valori della sideremia, quindi, sebbene indicativi del ferro presente nella parte liquida del sangue (siero), sono sempre valutati dal medico in un contesto più ampio che comprende la misurazione della ferritinemia e transferrinemia.

Quali sono le cause della sideremia bassa?

La sideremia bassa può manifestarsi quando non si è introdotta la giusta quantità di ferro con la dieta. Circa il 60-80% del ferro assunto con l’alimentazione, infatti, viene utilizzato dall’organismo per produrre l’emoglobina e la mioglobina. La quota restante viene utilizzata per la produzione di altre proteine ed enzimi oppure è immagazzinato nei tessuti sotto forma di ferritina.

Quando la dieta non fornisce la giusta quantità di ferro si abbassano i livelli di concentrazione nel sangue che possono portare ad un abbassamento di emoglobina.

Altri fattori che determinano il ferro basso nel sangue sono le emorragie e le difficoltà di assorbimento del ferro a livello intestinale. Nelle donne, il ciclo mestruale, la gravidanza e l’allattamento possono essere condizioni fisiologiche alla base di valori bassi di sideremia correlati a un aumentato fabbisogno organico di ferro. Infine, anche la rapida crescita dei primi anni di vita dei bambini richiede un aumentato apporto di ferro che, se non assunto nelle giuste quantità, conduce a una situazione di sideremia bassa.

Come si manifesta la sideremia bassa?

La manifestazione più comune è una condizione di affaticamento e stanchezza generalizzata (astenia). Altri sintomi della sideremia bassa sono:

  • Pelle e mucose con colorito pallido
  • Mal di testa ed emicranie
  • Difficoltà respiratorie
  • Irritabilità
  • Difficoltà nel riposo
  • Tachicardia
  • Difficoltà nella concentrazione
  • Vertigini

Come contrastare la sideremia bassa?

In condizioni normali di salute, un’alimentazione sana ed equilibrata è sufficiente a garantire il corretto apporto di ferro all’organismo. Tuttavia, in alcuni casi particolari, può essere necessario colmare una carenza o un aumentato fabbisogno organico con un integratore alimentare a base di ferro. La gamma di integratori alimentari SiderAL® a base di Ferro Sucrosomiale® può essere utile in tutti i casi in cui occorre colmare una carenza o è necessario un aumentato apporto di ferro.

Sucrosoma

La tecnologia che garantisce il miglior assorbimento di Ferro.

Scopri di più

Hai già l’app di SiderAL®?

Scaricala subito sul tuo smartphone!

App Store
Google Play